Carote: lato A

14 giugno 2012
Ecocucina

Le carote sono un ingrediente versatile e molto salutare. Andrebbero consumate in grande quantità, soprattutto crude. Con queste due ricette potrete valorizzare al meglio sia la parte nobile che quella di scarto che costituisce normalmente il 25% del prodotto. Se trovate carote con le foglie usatele per per una minestra o un’insalata.

Crostatine di pane e carote glassate al balsamico

 

 

Ingredienti

300 g di carote

300 g di pane raffermo

1 spicchio d’aglio

olio extravergine di oliva

sale

pepe

1 cucchiaio di zucchero di canna

aceto balsamico

 

Preparazione

Lavate bene le carote, sbucciatele con un pelapatate e tenete da parte lo strato esterno per la ricetta Lato B. Spezzettate il pane con le mani, mettetelo in una ciotola e bagnatelo con poca acqua. Lasciate ammorbidire, poi strizzate con le mani qualche pezzo e disponetelo sul fondo degli stampini imburrati; lavorate con le dita in modo da formare una base omogenea con i bordi un po’ alti, in grado di contenere il composto. Affettate sottilmente le carote, meglio se con una mandolina. In una padella scaldate due cucchiai di olio con uno spicchio d’aglio intero con le buccia, leggermente schiacciato con il dorso di un coltello. Unite le carote, lo zucchero di canna, un pizzico di sale e pepe e lasciate cuocere a fuoco medio per circa 5 minuti facendo saltare il tutto. Le carote dovranno restare croccanti ma leggermente dorate. Infine unite due cucchiai di aceto balsamico e fate saltare per un minuto. Suddividete le carote negli stampini sulla base di pane. Cuocete in forno già caldo a 180 °C per 30 minuti. Lasciate intiepidire, sformate e servite.

Cosa ne pensi? Di' la tua
PREC. Considerazioni generali per il mese di giugno 2012 SUCC. Consigli per la prima decade di giugno 2012
Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *