La panzanella

15 luglio 2010
Cucina e Salute

La panzanella è una preparazione fresca composta da varie verdure crude e pane raffermo, il tutto condito con olio e aceto.

Ecco la base della ricetta e le sue ricche variazioni.

Ingredienti per circa 4/5 persone:

- 200 g di pane casareccio raffermo (di almeno tre giorni)

- 200 g di pomodori Piccadilly

- 200 g di cetrioli

- 100 g di cuore di sedano

- 100 g di cipolla di Tropea

- 50 g di carota

- qualche foglia di basilico

- 90 g di olio extravergine

- 30 g di aceto di vino rosso (o aceto balsamico o succo di limone)

- sale, pepe bianco, foglie di lattuga per decorare

Preparazione

Tagliare il pane a fette sottili, poi a listarelle e infine a dadini minuscoli.

Tagliare i pomodori, i cetrioli, il sedano e la cipolla a piccoli dadini e le carote e il basilico a filettini.

Mettere tutto in una capiente ciotola sferica. Mescolare l’aceto e l’olio extravergine con sale e pepe bianco macinato.

Condire il pane e le verdure mescolando bene e servire subito in un vassoio sopra le foglie di lattuga.

A questa panzanella, usata come base, si possono sovrapporre questi ulteriori ingredienti:

- Verdure bollite con maionese al prezzemolo.
- Verdure grigliate con maionese e senape.
- Tofu o Seitan cotti alla piastra.
- Tonno sott’olio, uova sode e cetriolini sott’aceto.
- Gamberetti bolliti e carciofini sott’olio.
- Filettini di pesce cotto al limone e prezzemolo.
- Petto di pollo cotto con funghetti freschi.
- Pesce e crostacei crudi all’olio e limone.

Cosa ne pensi? Di' la tua
PREC. Irrigare sì, ma con moderazione SUCC. Il grano: l’aumento delle allergie ed intolleranze alimentari
Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *